IBD e demenza: come l’intestino può influenzare il nostro cervello!!

Secondo un nuovo studio osservazionale, la malattia infiammatoria intestinale (IBD) è collegata all’aumento del rischio di sviluppare demenza senile del 50% in più rispetto a persone senza disturbi intestinali. Questo è quanto emerso da uno studio pubblicato sulla rivista internazionale “GUT”, il quale ha elaborato dati di 1742 persone di …

Semi di zucca

La zucca (Cucurbita spp.) appartiene alla famiglia delle Cucurbitaceae. È una pianta coltivata ed utilizzata fin dai tempi antichi. L’origine della zucca è controversa. Alcuni pensano che fosse già conosciuta dagli Egizi, dai Romani, dagli Arabi e dai Greci, che l’avevano importata molto probabilmente dall’India. Altri, invece, pensano che provenga …

I gherigli preziosi: LE NOCI!

Per intuirne le virtù basta guardarle: intera ricorda la forma di un cervello, divisa a metà quella di un cuore. Anche nell’aspetto, la NOCE ci suggerisce i suoi poteri benefici sulle funzioni cognitive e cardiovascolari. Questo alimento è un vero e proprio concentrato di salute e a dimostrarlo sono numerose …