Intermittent Fasting: Arma utile contro il Diabete di tipo 2

Il diabete di tipo 2 è la tipologia di diabete più frequente, caratterizzata da un deficit di secrezione insulinico oppure da una impossibilità ormonale di agire in maniera soddisfacente (insulino-resistenza). Il diabete di tipo 2 è la più comune comorbidità in caso di pazienti affetti anche da obesità importante e …

Gotta e iperuricemia: di cosa si tratta?

Gotta: la malattia del “benessere” La gotta era etichettata un tempo come la “malattia dei ricchi”, in quanto colpiva soprattutto i ceti più abbienti che facevano ampio consumo di carni, grassi e alcool. Oggi  invece, complici anche le modifiche dello stile di vita, interessa un’ampia fascia della popolazione. Colpisce prevalentemente …

Fattori genetici alla base del comportamento alimentare.

Negli ultimi decenni, nei paesi industrializzati , è in crescente aumento il numero di patologie quali: obesità, diabete, dislipidemia e malattie cardiovascolari—collettivamente conosciute come sindrome metabolica.Questo a causa del benessere economico in questi paesi,unito alla vasta scelta di alimenti a disposizione, al crescente aumento dell’assunzione di cibi altamente energetici ricchi …

desiderare un sonno ristoratore…

La respirazione disordinata del sonno (SDB) comprende  una vasta gamma di casi clinici dal semplice russamento, all’ostruzione delle vie aeree superiori (UARS) alla sindrome dell’apnea ostruttiva  del sonno (OSAS) . Il russamento è un rumore respiratorio causato dall’aria che passando veloce contro le parti molli delle vie aeree le fa …

Dieta mediterranea: La conosci davvero?

La Dieta Mediterranea riscuote sempre più attenzione per la sua relativa associazione inversa con le malattie cardiache e diverse forme di cancro. Il 16 Novembre 2010 a Nairobi, la dieta Mediterranea è stata riconosciuta dall’Unesco come  Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità. Questa dieta non è un programma alimentare, ma un vero …

Ruolo dell’alimentazione nella formazione dei calcoli biliari

I calcoli biliari (o litiasi), non sono altro che delle aggregazioni solide costituite più frequentemente da cristalli di colesterolo (e componenti minori) che si accumulano nel lume della colecisti. La colecisti o cistifellea, è una piccola sacca piriforme contenente la bile, si collega al fegato attraverso i dotti epatici e …