LA CONNESSIONE FRA RESTRIZIONE CALORICA E DISPLASIA DELL’ANCA

Per i cani, studi scientifici hanno mostrato che un’alimentazione caratterizzata da un apporto calorico moderato, leggermente inferiore rispetto ai fabbisogni normali, che quindi abbia un numero di calorie inferiore al normale, ma senza produrre nessuno scompenso o carenza nutrizionale può migliorare significativamente la salute generale è può ritardare l’invecchiamento. Attualmente …

La restrizione calorica potrebbe allungarci la vita?

Secondo un recente studio svolto dall’University of Wisconsin-Madison, la restrizione calorica nelle scimmie Rhesus aiuta a mantenerli in ottimo stato di salute, consentendogli un allungamento della vita. La riduzione dell’introito calorico, dunque, appare come un mezzo capace di influenzare anche l’invecchiamento. Il team di ricerca ha identificato, inoltre, delle differenze …