Come ho spiegato (con successo) ai miei nonni l’importanza delle proteine

Le proteine (il termine “proteina” fu coniato dal chimico svedese Jöns Jacob Berzelius nel 1838) sono macromolecole biologiche – molecole biologiche con un numero di atomi eccezionalmente elevato – estremamente importanti per gli organismi viventi, da quelli unicellulari a quelli pluricellulari. Infatti, questa fondamentale classe di biomolecole costituisce più del …

La rivincita dei lipidi

I lipidi (il termine “lipide” fu coniato dal biochimico tedesco Walter Bloor nel 1943) sono molecole biologiche fondamentali per gli organismi viventi, da quelli unicellulari a quelli pluricellulari. Il problema è che purtroppo, questa classe di biomolecole, viene spesso sottovalutata e oscurata dalle altre, dagli acidi nucleici (per esempio l’acido …

A spasso nella biochimica: le molecole della vita

La biochimica (termine coniato dal chimico tedesco Carl Neuber nel 1903) è quel ramo della biologia e della chimica che si occupa dello studio della composizione e delle reazioni nei viventi. Infatti, ogni organismo vivente è composto da numerosissimi atomi di elementi chimici diversi, che attraverso le reazioni chimiche si …

IL MICROBIOTA: MILIARDI DI AMICI PER IL NOSTRO BENESSERE

Studiare i microrganismi che popolano l’intestino è di fondamentale importanza per il nostro benessere, e sempre più spesso si sente parlare del microbiota intestinale e dell’importanza che questo ha per la nostra salute. Infatti, nel nostro corpo vivono miliardi di batteri che svolgono un’azione benefica per il nostro organismo. C’ERA UNA …

Sindrome da burnout: un “mostro” silenzioso da conoscere e sconfiggere

La sindrome da burnout, è una condizione causata da stress cronico che conduce ad una vera e propria pericolosa depressione. Provoca, nei soggetti che ne soffrono, crisi di panico, ansia, apatia, stanchezza cronica, irascibilità e nei casi più gravi può portare sin anche al suicidio. Dobbiamo immaginare che il nostro …

L’Idratazione corporea durante l’attività fisica

Fino ai primi anni Settanta, le linee guida per l’ingestione di liquidi durante dell’attività fisica erano di non bere. Nel corso degli anni gli studi hanno dimostrato che le prestazioni risentono in modo molto importante della disidratazione e tendono a migliorare quando si beve. Le linee guida si sono quindi …