Microrganismi e corsa: come un probiotico multi-ceppo migliora la composizione corporea nei corridori

Secondo una nuova ricerca polacca, pubblicata sulla rivista scientifica Nutrients, un probiotico multi-ceppo può aiutare a migliorare la massa corporea magra e la massa muscolare scheletrica nei corridori di resistenza se assunto quotidianamente per tre mesi. La corsa caratterizzata da una durata di oltre 30 minuti sta diventando sempre più …

Grasso addominale: il peso sulla bilancia non è tutto!

Nonostante il peso corporeo sia facilmente misurabile, non dà informazioni precise sulla composizione corporea. Il corpo di un adulto normopeso è costituito in media per l’80-85% da massa magra (liquidi corporei, muscoli, scheletro, visceri, ecc.), la parte metabolicamente attiva in quanto determina il nostro metabolismo basale, e per il 15-20% …

Attività fisica, proteine e donne: Un elevato consumo di proteine nelle donne allenate: può causare un danno alle ossa?? Ecco la domanda che ci poniamo oggi ed a cui risponderò

E’  stato ipotizzato che l’elevato consumo di proteine​, maggiore a 0,8g/kg/giorno, e quindi superiore alla RDA, presenti diversi rischi per la salute, tra cui disfunzione renale e demineralizzazione ossea. In particolare alcuni operatori sanitari ipotizzano che i precursori acidi, provenienti da una tipica dieta occidentale, ricca in proteine, possano causare …

Ritenzione idrica: rilevazione con esame bia, cause e rimedi

L’importanza della valutazione corporea, nasce dall’esigenza di realizzare piani dietetici che siano il più possibile appropriati e soggettivi. È chiaro come soggetti di pari peso e altezza possano risultare molto diversi nella loro composizione e, di conseguenza, avere trattamenti dietetico – nutrizionali differenti. L’esame bioimpedenziometrico (BIA) è una tecnica di …