Paparine. Dal Salento un piatto a base di papaveri.

Dal campo alla tavola. Noto per il rosso scarlatto dei suoi fiori, che in primavera colorano i campi di cereali, il papavero, raccolto prima della fioritura, si trasforma in un piatto tipico della cucina salentina amato da sempre per la semplicità che lo contraddistingue. Il nome botanico è Papaver rhoeas …

Anisakis: abbatterlo o congelarlo ?

E’ possibile combattere questo parassita anche con macchinari domestici Consumare prodotti ittici crudi o trattati termicamente in modo inadeguato rappresenta un rischio per la salute pubblica, con la possibilità di propagazione di larve di Anisakis vivi nel corpo umano, l’agente causale dell’anisakidosi zoonotica o anisakiasi. Per questo, l’introduzione della cucina Giapponese nei …

Santoreggia: proprietà e usi.

Il nome Satureja deriva dai satiri, i lussuriosi esseri semidivini della mitologia greca. Infatti, secondo quanto raccontato da Aemilius Macer nel suo De herbarium virtutibus (“Le virtù delle piante”), i satiri si servivano di questa pianta per stimolare i propri desideri sessuali. Ne esistono due varietà che si possono utilizzare …

Oli e grassi in cucina: quali scegliere?

Una alimentazione completa prevede l’apporto di tutti i nutrienti: carboidrati, proteine, grassi, vitamine sali minerali e acqua. Tra questi nutrienti, i lipidi o grassi, sono quelli maggiormente imputati nella patogenesi di malattie di tipo degenerativo a lenta progressione come l’ipertensione, l’aterosclerosi, l’obesità e alcuni tipi di tumore. Per limitarne i …