Genetica-mente celiaco! Celiachia, sfatiamo i falsi miti

La Celiachia è la più frequente forma di infiammazione cronica dell’intestino tenue, scatenata dall’ingestione di glutine in soggetti geneticamente predisposti. Con una prevalenza di 1:100 , colpisce maggiormente le donne con un rapporto maschi: femmine di 1:2. Spesso è associata a dermatite erpetiforme, stato che si manifesta nelle stesse condizioni …

Alimenti funzionali: gli effetti positivi per la salute in termini di prevenzione e gestione delle malattie croniche.

E’ evidente come l’interesse dei consumatori nei confronti del cibo come fonte di benessere e salute stia crescendo sempre più. Le malattie correlate all’alimentazione, come l’obesità, il diabete, il cancro e le patologie cardiovascolari sono in netto aumento e in vista di ciò, gli alimenti funzionali giocano un ruolo importante …

L’alimentazione della donna in allattamento

Come durante la gravidanza, le neo mamme devono prestare particolare attenzione all’alimentazione durante il periodo dell’allattamento. Infatti una dieta che soddisfi le aumentate esigenze nutrizionali di alcuni macro e micronutrienti,  garantisce alla madre un buono stato di salute e al bambino di crescere bene.  Una madre che allatta fornisce ogni …

I concetti della Cronobiologia applicati alla Nutrizione

I concetti della cronobiologia applicati alla nutrizione. L’energia introdotta con l’alimentazione nell’arco della giornata, viene smistata in base alla funzionalità del sistema nervoso ed endocrino dell’organismo; da questo ne deriva la validità di temporizzare i pasti in base all’andamento circadiano delle variabili neuroendocrine coinvolte nel metabolismo energetico.  Da queste considerazioni …

Strategie per la perdita di peso.

I desideri di cibi malsani sono qualitativamente simili a quelli per alcool, droghe e tabacco (90). Ridurre consapevolmente la forza di questi desideri che inducono a mangiare cibi non sani è un potente mezzo che permette di diminuire l’eccessiva ingestione di cibo. La regolazione cognitiva del desiderio solo di recente …

Il desiderio irresistibile a consumare alimenti altamente gustosi può contribuire allo sviluppo della perdita di controllo sul cibo.

 Continuando quanto detto nell’articolo precedente di questa rubrica “IL CIBO E I SUOI SIGNIFICATI”, è stato dimostrato che il piacere derivante dall’assumere alimenti gradevoli continua a motivare il consumo di cibo perfino in assenza di una fame fisiologica. La maggior parte degli individui consumerà alimenti gradevoli anche quando non affamati semplicemente …