Dott.ssa Paula Marchiante

Mi chiamo Paula, fin da quando ero bambina, sono sempre stata curiosa delle scienze naturali e sapevo di voler diventare una scienziata.

All’età di 16 anni, ho iniziato a seguire il corso tecnico in nutrizione e dietetica presso la Scuola Tecnica Statale di San Paolo, Brasile. All’età di 17 anni, mi sono diplomato al liceo del Collegio Santana di San Paolo, in Brasile, questa scuola era davvero molto speciale per me, perché ho incontrato persone molto stimolanti e motivanti, come la Prof.ssa di inglese Viviane Augusto, la Prof.ssa di letteratura, Erica Schneider e la Prof.ssa di biologia, Renata Souza.  

All’età di 18 anni non sapevo ancora cosa volessi davvero fare al college, avevo dei dubbi tra Nutrizione e Biologia, l’ho sempre dato a queste due materie, fino a quando nel 2016, sono entrato nel corso di scienze biologiche dell’Università Federale di San Paolo (Unifesp), dall’inizio della laurea, ho sempre avuto un interesse per la fisiologia umana, le malattie e simili.

All’età di 21 anni, ho iniziato la mia carriera scientifica nel Dott.ssa Ohara Augusto, è stata la mia prima esperienza in un laboratorio scientifico ed è stato davvero impegnativo per me perché era un ambiente completamente nuovo che non conoscevo ancora, ma è stato molto gratificante e ho imparato molto dal mio mentore Dott.ssa Edlaine Linares.

Ma è stato quando ho studiato la disciplina dell’Immunologia che ho capito veramente cosa dovessi davvero fare, molto di questo lo devo a un immunologo che ammiro e mi ispiro molto, la Dott.ssa Karina Bortoluci. Sono una amante degli studi su tutto ciò che riguarda l’immunologia e le sue applicazioni e, così ho cominciato a pensare che sia necessario presentare tutto quello che ho letto su di esso, sia per le persone che sono in zona, ma soprattutto per le persone che sono laici in immunologia e mostrare l’importanza di conoscere il nostro corpo e trattamenti che sono sviluppati per le malattie che fino a poco tempo fa non c’era cura.