Aloe Vera: la pianta dell’immortalità e della bellezza per gli antichi Egizi, tuttora utilizzata per le sue proprietà terapeutiche e farmacologiche.

L’Aloe Vera Linne,detta anche Aloe Barbadensis Miller, è una pianta succulenta tropicale appartenente alla famiglia delle Aloaceae costituita da circa 400 specie. Per la sua crescita predilige i climi caldi tipici dell’ Asia, dell’ Africa e di tutte le zone tropicali ma grazie alla sua adattabilità, con il tempo, si …

(DIS)IDRATAZIONE NELLO SPORT – QUALI STRATEGIE ADOTTARE

DOTT.SSA EMANUELA SIMONE, PhD Acqua… fonte di vita, Tutti sanno che l’acqua fa bene, tutti sanno che bisognerebbe bere tanto, ma cosa vuol dire tanto? Come si fa a capire se si è disidratati? Partiamo subito dicendo che l’acqua è per il nostro organismo come la benzina per le macchine!! …

Wine Waste: trasformare gli scarti del vino in risorse è possibile.

Valorizzare i rifiuti vitivinicoli per produrre nutraceutici, cosmetici e biocarburanti. La filiera enologica produce ogni anno enormi quantità di rifiuti lungo la catena di produzione. In un’ottica di sostenibilità ed economia circolare a scarto zero negli ultimi anni si stanno mettendo a punto nuove strategia per il recupero degli elementi …

L’Alimentazione Vegetariana-I Macronutrienti

L’ALIMENTAZIONE VEGETARIANA,I Macronutrienti Dott.ssa Emanuela Simone, PhD C’è chi la intraprende per una scelta animalista, chi per il minor impatto che ha sull’ambiente o ancora per prevenire determinate patologie: si ha infatti un minor rischio di ischemia cardiaca, diabete 2, ipertensione, obesità, con riduzione del colesterolo totale, LDL, e un …

Perché la scienza della nutrizione è così confusa?

Ecco alcuni motivi per cui mangiare bene non è così semplice come vorremmo che fosse. Da una certa prospettiva, la scienza della nutrizione può sembrare un disastro; da un altro, illustra la natura stessa e la bellezza del processo scientifico. La domanda che mi pongo è perché questa scienza è …

Latte di kefir antica ricetta, nuovi studi

Il kefir è una bevanda fermentata dal sapore acidulo leggermente alcolica e frizzante, originaria delle regioni montuose del Caucaso. Si ottiene dalla fermentazione del latte da parte di batteri e lieviti contenuti in un complesso polisaccaridico e proteico chiamato grano di kefir. È possibile ottenere la bevanda anche a livello …