A spasso nella biochimica: le molecole della vita

La biochimica (termine coniato dal chimico tedesco Carl Neuber nel 1903) è quel ramo della biologia e della chimica che si occupa dello studio della composizione e delle reazioni nei viventi. Infatti, ogni organismo vivente è composto da numerosissimi atomi di elementi chimici diversi, che attraverso le reazioni chimiche si …

Chernobyl: 34 anni dopo il disastro nucleare.

Centrale nucleare di V.I. Lenin. 20 km da Chernobyl, Ucraina. È la notte tra il 25 ed il 26 aprile 1986. E’ in corso un test di sicurezza al reattore 4 della centrale. Una serie di errori a catena producono l’innalzamento delle temperature del reattore 4 che diviene rapidamente una …

Dieta Chetogenica e Performance Sportiva

Nel precedente articolo vi ho parlato dei pro e dei contro della dieta chetogenica. Nell’articolo di oggi, invece, vedremo nello specifico il rapporto che c’è tra la dieta chetogenica e la performance sportiva. Da qualche anno a questa parte la dieta chetogenica sta riscuotendo un enorme successo, vista la sua …

Wine Waste: trasformare gli scarti del vino in risorse è possibile.

Valorizzare i rifiuti vitivinicoli per produrre nutraceutici, cosmetici e biocarburanti. La filiera enologica produce ogni anno enormi quantità di rifiuti lungo la catena di produzione. In un’ottica di sostenibilità ed economia circolare a scarto zero negli ultimi anni si stanno mettendo a punto nuove strategia per il recupero degli elementi …

Grasso addominale: il peso sulla bilancia non è tutto!

Nonostante il peso corporeo sia facilmente misurabile, non dà informazioni precise sulla composizione corporea. Il corpo di un adulto normopeso è costituito in media per l’80-85% da massa magra (liquidi corporei, muscoli, scheletro, visceri, ecc.), la parte metabolicamente attiva in quanto determina il nostro metabolismo basale, e per il 15-20% …

Canapa e metalli pesanti: come ripulire i terreni in modo sostenibile.

La Canapa sativa L., dopo anni di proibizionismo, è stata recentemente rivalutata grazie ai numerosi studi di ricerca che hanno portato alla luce le sue effettive potenzialità in campo medico e tessile, oltre che in settori innovativi, come la bioedilizia, la produzione di biomateriali e il fitorisanamento. La potenziale polivalenza …